NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

COOKIES POLICY

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e consentire a chi utilizza il nostro sito di usufruire dei nostri servizi online e di visualizzare pubblicità in linea con le proprie preferenze.

La presente policy sui cookies deve essere letta insieme alla Informativa sulla privacy.

Se prosegui nella navigazione del nostro sito acconsenti all’utilizzo dei cookies.

COSA SONO I COOKIES

I cookies sono piccoli file di testo inviati da siti web e memorizzati sul vostro computer, tablet, smartphone o altro dispositivo mobile. Essi contengono informazioni di base sulla navigazione in Internet e grazie al browser vengono riconosciuti ogni volta che l’utente visita il sito. I cookies possono anche essere cookies di prime parti se impostati dal sito visitato, oppure cookies di terze parti se inviati da un sito diverso da quello visitato.

PERCHÉ VENGONO UTILIZZATI I COOKIE

Le tecnologie di rilevamento vengono utilizzate per:

  • Stretta necessità, ovvero per garantire che il sito funzioni correttamente per i visitatori e i membri.
  • Migliorare le prestazioni del sito, ovvero per farci capire come  migliorare i nostri servizi.
  • Migliorare la funzionalità del sito, ovvero mantenendo le preferenze personali dell’utente mentre usa il sito al fine di migliorare la sua esperienza.
  • Operazioni di marketing e pubblicità, ovvero per raccogliere dati per fornire contenuti pubblicitari pertinenti agli interessi dell’utente.

GESTIONE DEI COOKIES

Questa tipologia di cookies permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del sito. Sono di due categorie, persistenti e di sessione:

- permanenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata o finché l’utente non li elimina

- di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Questi cookies sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser.

I cookies tecnici vengo utilizzati per le seguenti attività:

Attività strettamente necessarie al funzionamento - Questi cookies hanno natura tecnica e permettono al sito di funzionare correttamente. Ad esempio, mantengono l’utente collegato durante la navigazione evitando che il sito richieda di collegarsi più volte per accedere alle varie pagine o sezioni del sito.

Attività di salvataggio delle preferenze - Questi cookies permettono di ricordare le preferenze selezionate dall’utente durante la navigazione, ad esempio, consentono di impostare la lingua.

Attività Statistiche e di Misurazione dell’audience - Questi cookies ci aiutano a capire, attraverso dati raccolti in forma anonima e aggregata, come gli utenti interagiscono con il nostro sito internet fornendoci informazioni relative alle sezioni visitate, il tempo trascorso sul sito, eventuali malfunzionamenti. Questo ci aiuta a migliorare la resa del nostro sito internet.

COOKIE DI TERZA PARTE

Talvolta possono possono verificarsi collaborazioni con servizi di soggetti terzi, o, semplicemente condivisioni di contenuti (es. youtube etc…),  che possono usare varie tecnologie di rilevamento per fornire determinati servizi o funzioni, tra cui marketing online mirato. Queste tecnologie consentono a un partner di riconoscere il computer o dispositivo mobile dell’utente ogni volta che visita il sito, ma non consentono l’accesso alle informazioni personali del sito stesso. Il nostro sito non ha accesso o controllo su queste tecnologie di soggetti terzi, ed esse non sono coperte dalla nostra Politica sulla privacy.

I soggetti terzi possono scegliere di includere, se previsti, i widget del nostro sito nei loro siti web. In questi casi, quando l’utente carica un sito web che ha scelto di includere i nostri widget, riceviamo informazioni analitiche tramite un cookie che può essere utilizzato per migliorare i nostri dati o i nostri servizi.

COOKIES UTILIZZATI

Nome del cookie: codice alfanumerico generato casualmente

Scopo: identifica il computer di navigazione, senza alcuna raccolta di dati personali.

Scadenza: Quando termina la sessione di navigazione

Terza parte: no

Nome del cookie: NID

Scopo: Cookie Google NID, utilizzato da Google Maps per dati statistici non personali ma che potrebbero consentire il tracciamento

Scadenza: dopo 6 mesi

Terza parte: Sì (Google), collegamento privacy policy di Google >>>

Nome del cookie: PREF

Scopo: Cookie Google PREF, utilizzato da Google Maps per dati statistici non personali ma che potrebbero consentire il tracciamento

Scadenza: dopo 2 anni

Terza parte: Sì (Google), collegamento privacy policy di Google >>>

Nome del cookie: Google Analytics   

Scopo: permette di tenere traccia della provenienza dei visitatori del sito (motori di ricerca, blog, ecc.), fornisce parametri generali di utilizzo del sito (per esempio, quanto a lungo l’utente è rimasto nel sito), nonché informazioni rilevanti su ricerche/acquisti.    

Scadenza: dopo 2 anni

Terza parte: Sì (Google), collegamento privacy policy di Google >>>

DISABILITAZIONE COOKIES DAI BROWSERS

In qualunque momento è possibile disabilitare i cookies presenti sul browser; ti ricordiamo che quest’opzione potrebbe limitare molte delle funzionalità di navigazione del sito. I collegamenti di seguito forniscono informazioni sulle impostazioni dei cookie per i browser supportati dal sito: 

Se usi un qualsiasi altro browser, cerca nelle impostazioni del browser la modalità di gestione dei cookies.

Per saperne di più riguardo la gestione dei cookies sul browser dei dispositivi mobili, consultare il manuale utente specifico. Puoi anche trovare ulteriori informazioni sui cookies e su come gestirli consultando il sito www.aboutcookies.org.

Inoltre accedendo alla pagina http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte è possibile informarsi sulla pubblicità comportamentale oltre che disattivare o attivare le società elencate e che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità.

Il Portale della tradizione, dell'arte, della cultura e dell'avventura
  • Pinnarò
  • Mattia Preti
  • Moneta
  • Mattia preti 2
  • Mimmo Rotella
  • chiesa
  • treno
  • viole
  • Castello di notte
  • Capo Colonna
  • Mare
  • Mercati Saraceni
  • Tirivolo
  • lupo
  • fichi
  • le castella
  • S. C. de Bacchanalibus
  • Bronzi di Riace
  • Stilo
  • Scolacium
  • San Giovanni
  • Cipolla di Tropea
  • Arance
  • miele
  • pomodori
  • liquirizia
  • castagna
  • olio
  • patate
  • Limoni
  • Maschera di Seminara
  • Tombolo
  • Telaio
  • Tarantella
  • Costume
  • Maschera
  • Artista di strada
"Tessono ancora" di Felice Mastroianni: Qui luglio ha delle tarde primavere un sapore di ciliege montanine e fresco riso di contesi soli. Bevono a sorsi gli alberi ed i colli alle sorgive d'oro dei mattini.

Edizioni

Pomodoro di Belmonte

Il pomodoro, si sa, viene dall’America. Ma di questo fantastico ecotipo si sa con precisione che arrivò nella valigia di Guglielmo Mercurio che, tornato dopo un periodo di emigrazione, lo piantò a Belmonte. Siamo in provincia di Cosenza, sulla costa tirrenica a ridosso di Amantea.

Una bistecca naturale di salute: iI pomodoro Belmonte fa parte della tipologia dei pomodori da mensa a portamento indeterminato. L’ecotipo si presenta in due diverse tipologie il “Cuore di Bue” e il “Gigante” e viene coltivato in tutto l’areale del comune di Belmonte ed imitato in tutte quelle zone che presentano condizioni pedo-climatiche simili a quelle del piccolo centro del tirreno cosentino.

Questo meraviglioso ortaggio si trova solo sul mercato locale: ideale per le insalate estive, è il momento di godere una delle tante meraviglie della Calabria.

Il “Cuore di Bue” presenta una sezione longitudinale maggiore di quella trasversale, e con cicatrice superiore (attaccatura al picciolo) un po’ spostata, perciò il frutto assumerà raramente una forma simmetrica. E’ di colore rosa che vira al rosso a maturazione completa.

Il “Gigante” presenta un diametro  maggiore o uguale a quello longitudinale; ha la forma tipica del pomodoro insalataro; a differenza del “Cuore di Bue” ha costolature più marcate e una pezzatura molto maggiore potendo arrivare anche a 1/1,5 kg ( in taluni casi anche 3 chilogrammi); il colore è rosa che lascia spazio al rosso a maturazione completata.

La tipologia che riscontra maggiore interesse e apprezzamento tra i consumatori è il “Cuore di Bue”.

Le produzioni sono dislocate in eguale misura sulla fascia costiera e sulla fascia collinare – montana: da 0 metri sul livello del mare a 600 metri di altezza.

Il legame indissolubile con il territorio è un vantaggio competitivo che pone il comprensorio, che coltiva il Belmonte, in una condizione di innegabile superiorità rispetto ai potenziali concorrenti. Le colline declinanti verso il mare che proteggono dal freddo e dal vento e scaldano le colture, come d’altronde fa incessantemente il mare, il clima mite che favorisce i trapianti anticipati, il sottosuolo ricco di sostanze nutritive e con un buon livello di acidità e le acque pure, soprattutto nelle zone collinari-montane, il giusto livello pluviometrico del comprensorio, sono solo alcune caratteristiche del territorio che agevolano l’allevamento delle piante di Belmonte. A ciò si aggiunge l’adattabilità del pomodoro alle più diverse condizioni di terreno e di quota altimetrica (si coltiva dai 0 ai 600 metri).

Ma è la conservazione delle caratteristiche genetiche che rende unico il pomodoro di Belmonte; questo è il frutto del sapiente e tradizionale lavoro degli anziani che permette all’ecotipo di conservarsi in purezza.

Spesso, infatti, il miglior germoplasma è in possesso di agricoltori che da generazioni eseguono una sorta di selezione e di moltiplicazione e che hanno sempre prodotto le piantine in semenzai casalinghi.

I produttori di pomodoro si rivolgono a mercati prettamente locali e la maggior parte di essi vendono il loro prodotto su  banchi di legno ricavati dagli stessi produttori a bordo della Strada Statale 18 che è il percorso alternativo per antonomasia alla disastrata autostrada A3 e dunque molto frequentata e percorsa dai turisti.

E’ evidente come alto sia il rischio che questa coltura tanto legata al territorio possa essere dismessa. Da qui l’idea di costituire la Comunità del cibo del pomodoro di Belmonte e far conoscere questo ecotipo e le sue caratteristiche gastronomiche ad un numero sempre crescente di persone. La Comunità è costituita non solo da produttori di pomodoro ma da ristoratori, da un agronomo e da chi, come una nostra associata, ha costruito un intero spettacolo teatrale in vernacolo sul pomodoro.


fonte: http://www.lucianopignataro.it/

Letto 2062 volte
Vota questo articolo
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • (0 Voti)

    Newsletter

    Seguici su: